Gli aggiornamenti dal fine settimana gialloblu continuano: è il momento di scoprire i risultati ottenuti dalle apine dei gruppi under 13 e under 14.

Nella serata di venerdì, sotto una fitta nevicata, è andata in scena la decima partita del campionato di under 13 girone B in quel di Saronno. Contro le giovanissime avversarie, molte delle quali classe 2007, le nostre giocano controllando con facilità tutti gli scambi e già dall’epilogo del primo set, chiuso 12-25, si intuisce che sarà una giornata non particolarmente impegnativa. Tutte le giocatrici entrano a far parte dell’incontro e dimostrano buone qualità tecniche. Il secondo e il terzo parziale, vinti a 9 e 4, ci danno i tre punti ottimi per mantenere ben saldo il secondo posto in classifica.

Il battesimo del campo del Pala Deledda rinnovato spetta alle giovani api dell’under 14 che ospitano le pari età di Caronno Pertusella nella sfida valida per il girone B di categoria. Una partita cruciale che si trasforma in una gara soffertissima, con improvvisi ribaltamenti di punteggio e che regala infine la gioia della vittoria alle padrone di casa per 3 set a 2.Nel primo set, dopo una partenza testa a testa, le gialloblu staccano le avversarie e chiudono 25-18 senza particolari affanni. Dopo il cambio campo, però, si spegne la luce e le nostre giocatrici devono arrendersi col pesante parziale di 9-25. Molto combattuto il terzo set fino al guizzo finale che permette di aggiudicarsi il primo punto in palio sul 25-21. Nel quarto parziale, le giovani api hanno l’occasione di prendere l’intera posta in palio, ma proprio sul più bello una serie di incertezze regalano il 24-26 a Caronno e la partita va al tie-break. Quinto set tutto di marca gialloblu e, nonostante qualche sbavatura, le padrone di casa si aggiudicano la meritatissima vittoria finale.

Buona la prima dunque per il nuovo terreno di gioco realizzato al Pala Deledda in queste ultime settimane. Ringraziamo tutti gli addetti ai lavori e tutti i membri della famiglia Gorla Volley per aver contribuito alla realizzazione del nuovo alveare per le nostre api!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *